Tag: Aristofane

“IN IRA E MALEVOLENZA”: DI QUALCHE IDIOSINCRASIA COMICA

GENNARO CARILLO Il comico, talvolta, picchia duro. Per farlo, deve alimentarsi di idiosincrasie profonde, di cui Aristofane teorizza la legittimità morale, oltre che la produttività politica: «Insultare (loidoresai) gli abietti (ponerous) non è una colpa ma, a ragionarci bene (eu logizetai), un rendere onore (time) ai buoni (toisi chrestoisi)» (Aristofane, Cavalieri, 1274-1275).

Continua a leggere “IN IRA E MALEVOLENZA”: DI QUALCHE IDIOSINCRASIA COMICA