IL DESIDERIO D’AMORE. LUCI DA MOLTO LONTANO

MARIA BETTETINI

Catullo-Lesbia

L’oggetto del desiderio sta con me;

una tal pienezza mi rende miserabile.

 (Ovidio, Le Metamorfosi, III, 466)

Il mio peso è il mio amore,

esso mi porta ovunque mi porto.

(Agostino di Ippona, Confessioni, XIII 9, 10)

 Il desiderio non fa prigionieri. Tale è la brama di ciò che si desidera da non tergiversare oltre, non perdere tempo a guardare le stelle né a chiedere il loro consiglio, non servono segni del cielo quando si desidera: da de-siderare, il verbo latino passato poi all’italiano senza mutamento alcuno, contrario a con-siderare (studiare le stelle, quindi fermarsi per riflettere). Il desiderio non riflette, è tensione, moto dell’animo, naturalmente soggetto di molte sfumature di significato, soprattutto se inteso, come lo intenderemo in queste pagine, come desiderio d’amore. Continua a leggere “IL DESIDERIO D’AMORE. LUCI DA MOLTO LONTANO”

EROS NELLA GRECIA ANTICA

EZIO PELLIZER

21767442_1367881019976190_1583694300_n

 

  1. Combinazioni

Un tema singolare, nella vasta riflessione sull’Amore che si dispiega per tutta la cultura antica dalle origini (Omero) all’avvento della religione cristiana, dunque per oltre un millennio, è quello che riguarda l’orientamento della passione amorosa su oggetti di sesso femminile o maschile. Continua a leggere “EROS NELLA GRECIA ANTICA”

LA PAURA E L’ORIGINE DELLA RELIGIONE

ALDO MAGRIS

paura_dell'ignoto

Religion is based primarily upon fear, proclama solennemente in Why I am not a Chri­stian Bertrand Russell, un uomo che quando metteva il naso fuori dalla matematica sapeva dire solo delle banalità. È da più di duemila anni, infatti, che ricorre questo motivo. Ma la superficialità non sta tanto in un’asserzione per­sonale che scopre l’acqua calda quanto piuttosto nel fatto di trascurare i differenti contesti nei quali il tema della paura nella religione è comparso e le assai diverse valutazioni e funzioni che gli sono state assegnate. Continua a leggere “LA PAURA E L’ORIGINE DELLA RELIGIONE”