Categoria: NARRATIVA

FOIBA

LUCA ROSSI Da ben prima di ogni cosa, prima della creazione stessa, io già ero, perché da me nacque tutto; non vi dirò del prima, che per voi non è immaginabile, ma prima che la prima lucertola aprisse gli occhi io già ero lì e vidi l’orzo e il frumento crescere accanto al maiale tra…

Continua a leggere FOIBA

ORBIS PICTUS VEL ORBIS FICTUS

FRANCO FERRANT All’inizio c’erano i racconti. La memoria della memoria della memoria. Ritmati e per lo più condivisi. Anche se nessuno giurerebbe che le cose siano andate esattamente come le riferivano. Anche se non furono proprio la mano delicata di Afrodite, empiamente ferita dal mortale, e il soccorso di Febo a sottrarre Enea ai colpi…

Continua a leggere ORBIS PICTUS VEL ORBIS FICTUS

IL VIRUS

TONY KARED “Il virus, in tre mesi, ci aveva reso migliori di quanto era riuscito a fare, in duemila anni, il cristianesimo.” Con questo pensiero in testa, Jonathan, si apprestava ad operare il cucciolo di cervo che gli avevano portato i barracelli. “Del resto, l’uomo si affratella solo quando il nemico è comune.”

Continua a leggere IL VIRUS

LA FICTION: RECTO E VERSO

DOMENICO SCARAMUZZI Carissima Dora, potrà sembrarti curioso, ma prima di interrogarci sulla Presenza del Signore nell’Eucaristia, dovremmo affrontare un’importante questione previa, ovvero quella relativa alla ‘nostra’ presenza non tanto – e non solo – al cospetto di Essa, ma più in generale dinanzi al mondo. D’altra parte, se non comprendiamo questa, come potremmo rendere ragione…

Continua a leggere LA FICTION: RECTO E VERSO

THE CONFERENCE-MAN

PEE GEE DANIEL “Oggi, ore 18.30, presentazione del libro La cura del cuore. Sarà presente l’autore per firmarne le copie” annunciava un cartellone visibile in ogni area del centro commerciale. In bella mostra la variopinta copertina, con un cuore stilizzato che si trasformava in un arcobaleno. Sopra il titolo il nome dello scrittore: Fausto Pelagatta.…

Continua a leggere THE CONFERENCE-MAN

SUPER LEGEM

PEE GEE DANIEL La convocazione ufficiale ha tenuto il mondo con il fiato sospeso per un’intera settimana, è inutile giraci intorno. Il IV Presidente Pannazionale Sig. Dwiyanto Eka Saputra, alla fine di lunghe ambascerie e tentennamenti, si era infine deciso a richiamare all’ordine Mister Okay. O almeno questa era l’idea che dava il ridondante avviso…

Continua a leggere SUPER LEGEM

MA COME POSSO FARE A MENO DI VEDERE CIÒ CHE HO DAVANTI GLI OCCHI?

MICHELANGELO DE BONIS “Potrebbero diventare pericolosi solo se il progresso tecnico-industriale rendesse indispensabile alzare il livello della loro istruzione ma, […], il livello di istruzione della popolazione sta in effetti peggiorando. Ciò che le masse pensano o non pensano incontra la massima indifferenza. A loro può essere garantita la libertà intellettuale proprio perché non hanno…

Continua a leggere MA COME POSSO FARE A MENO DI VEDERE CIÒ CHE HO DAVANTI GLI OCCHI?

UNCANNY

CRISTINA RIZZI GUELFI Avete scambiato la semplicità con la piccolezza, la modestia con il vuoto, la sintesi con la banalità. Voi avete preso la nostra lucidità e ci avete dato un falso nome. Avete tentato di venderci menzogna, lo avete fatto con la tenerezza di chi tenta la fuga disperata.

Continua a leggere UNCANNY

AIDOLON

FRANCESCO VERSO Quando esco dolorante e insanguinato dall’auto di Mario, l’AIdolon è già sul posto. Indossa un tailleur color avorio e scarpe nere con la zeppa e i tacchi a spillo. È seducente come la morte che ho appena sfiorato. Sento odore di narcisi. Lei non è qui per me. Freddi occhi panottici scandagliano di…

Continua a leggere AIDOLON

VIZIO DI FORMA

FRANCO FERRANT “Sì va bene… e poi che te ne fai?” mi chiede Giorgio con una faccia da schiaffi. È evidente che per una domanda del genere non c’è una buona risposta. Le domande idiote non prevedono risposta. Ma lui non demorde e, dopo essersi aggiustato gli occhiali con il solito gesto, ripete “Ma che…

Continua a leggere VIZIO DI FORMA

CATTIVE ABITUDINI

TONY KARED Non credeva più nei sani valori di una volta; e il referto era lì a testimoniarlo, col suo schematico cinismo fatto di transaminasi e bilirubina, di emocromo e di colesterolo: Nutella dipendente. Girls just want to have fun. Perché era diventato tutto così terribilmente difficile? I suoi secondi quarant’anni erano durati dieci anni,…

Continua a leggere CATTIVE ABITUDINI

GENE TUTTIVIZI

PEE GEE DANIEL Lord Eugene Alexander Granadahillz III, per gli amici più semplicemente “Gene”, è un uomo di mezz’età, benestante, anzi più che benestante, residente in un quartiere lussuoso, se non addirittura principesco, posto in posizione olimpica, sopra una collina sporta sulla scintillante metropoli sottostante, proprietario di una villa superaccessoriata, iscritto ai club più esclusivi…

Continua a leggere GENE TUTTIVIZI

“AGLI ZOPPI, GRUCCIATE”: INCLUSIONE, ESCLUSIONE, REDDITO DI CITTADINANZA

FRANCESCOMARIA TEDESCO Un indistruttibile blocco sociale?  “Il contadino meridionale è legato al grande proprietario terriero per il tramite dell’intellettuale”. Queste scarne parole che Antonio Gramsci scrive nella Questione meridionale sono capaci già da sole di mettere in crisi il dibattito che si è scatenato prima sui giornali e poi sui social network sul rapporto tra…

Continua a leggere “AGLI ZOPPI, GRUCCIATE”: INCLUSIONE, ESCLUSIONE, REDDITO DI CITTADINANZA

UN CAPRICCIOSO ARBITRIO

PEE GEE DANIEL “La Ciorgna Voltaica… Eh, ma che brutto nome!… Non se lo meritava proprio, poverina… Buona com’era…” Queste parole al principio Doriano credette di essersele immaginate. Le aveva pronunciate una vocina sottile sottile e bassa bassa. Doriano si voltò con scarso entusiasmo verso la fonte di quel mezzo lamento, dopo aver fatto emergere…

Continua a leggere UN CAPRICCIOSO ARBITRIO

FEDELI ALLA LINEA

PIER MARRONE Sigmund Freud sosteneva che una delle poche cose di cui si può essere ragionevolmente certi è il risorgere del desiderio sessuale. In epoca di droghe performative, che ben poco hanno a che fare con i problemi clinici della disfunzione erettile, possiamo dire di aver preso sul serio la riflessione di Freud, che sembra…

Continua a leggere FEDELI ALLA LINEA

CUPIO DISSOLVI

PEE GEE DANIEL Furio Pellegatta era il più grande scrittore vivente. O, per meglio dire, non esattamente Furio Pellegatta. Non Pellegatta in persona. Pelegatta spersonalizzato semmai era il più grande scrittore vivente.

Continua a leggere CUPIO DISSOLVI