ENDOXA/CRAZY LITTLE THING CALLED LOVE, 2, 9, SETTEMBRE 2017/DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI/UNIVERSITÀ DI TRIESTE

unitslogo

SCRITTI E IMMAGINI DI CRISTINA RIZZI GUELFI, TONY KARED, GAIA FORMENTI, MARY BARBARA TOLUSSO, SAVERIO FATTORI, MARCO CANDIDA, PEE GEE DANIEL,  MONICA VISINTINPAOLO PICHIERRIELENA IRRERA, MARIA BETTETINI, PAOLO CASCAVILLA, RICCARDO DAL FERRO, PIER MARRONE, EZIO PELLIZER, MICHELE ILLICETO, DOMENICO SCARAMUZZIVOLFANGO LUSETTI

THE MONSTER OF LOVE

MONICA VISINTIN

io-e-te-un-quore-soloC’è qualcosa di normale nell’amore? A sentire l’opinione di molti, non c’è nulla di più normale che provare, almeno una volta della vita, un sentimento di irresistibile attrazione verso una persona che ci regala l’illusione di reciproco appagamento e il desiderio di volerne il bene. La credenza è così diffusa che tutti i comportamenti di indifferenza ai nostri sogni d’amore sono definiti mostruosi: è un mostro chi esalta il bisogno di un altro corpo nel suo abuso, chi confonde la lealtà con la sottomissione, ma anche chi viene meno alla promessa di reciprocità nell’amore o sembra sottrarsi alle responsabilità verso una persona amata (un classico caso è quello dell’adultero).

Pochi sembrano invece rendersi conto che l’immagine dell’amore risponde alla perfezione alle comuni definizioni di mostro”, come ad esempio quella dell’inappuntabile Enciclopedia Treccani: “Essere che si presenta con caratteristiche estranee al consueto ordine naturale e come tale induce stupore e paura; è per lo più formato di membra e di parti eterogenee, appartenenti a generi e specie differenti, con aspetto deforme e dimensioni anormali”. Continua a leggere “THE MONSTER OF LOVE”

FUORI DI SÉ, FUORI DA DIO!

DOMENICO SCARAMUZZI

woman-feet1

 

 01. «Crazy Little Thing Called Love».

Mi preme dire – e subito – una cosa importante su questo verso dei Queen. Eccone il perché. Detesto le piccole cose, almeno certe piccole cose. E, soprattutto, non ne sopporto la retorica. Detesto, cioè, le pillole di saggezza distribuite nei cioccolatini, le ossessionanti attenzioni – via WhatsApp – con le tazzine al mattino e le stelline, persino animate, per la buonanotte; non parliamo, poi, del Karaoke! Il fatto stesso di esistere ci rende tutti cantanti.  Continua a leggere “FUORI DI SÉ, FUORI DA DIO!”

PREDAZIONE, SESSUALITÀ, SOCIALITÀ

VOLFANGO LUSETTI

in-compagnia-dei-lupi-foto-dal-film-01_big

Per poter parlare dell’amore è necessario parlare della sessualità, e farlo in una maniera contro-intuitiva che a taluni risulterà deludente se non provocatoria. Infatti, per potere davvero afferrare l’essenza dell’amore occorre anzitutto coglierne il significato biologico: tuttavia a questo fine occorre esaminare non solo gli aspetti meno romantici ed edificanti di questo sentimento, ma anche i lati più negletti di quella sessualità umana che, lo si voglia o no, dell’amore è alla base. Continua a leggere “PREDAZIONE, SESSUALITÀ, SOCIALITÀ”

ENDOXA/PERSONE ANIMALI, 2, 8, LUGLIO 2017/DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI/UNIVERSITÀ DI TRIESTE

unitslogo

SCRITTI E IMMAGINI DI MAURIZIO BALISTRERI, MARCO CANDIDA, RICCARDO DEL FERRO, FABIO DEL PIERO, ROBERTO MARCHESINI, PIER MARRONE, PEE GEE DANIEL, CRISTINA RIZZI GUELFI, MONICA VISINTIN, FEDERICO ZUOLO

ALGORITMI ANIMALI

PIER MARRONE

vlcsnap-9965858

Osservo la mia gatta, bianchissima, che colonizza il mio letto la mattina e che ritrovo sempre, dopo avermi fatto la doccia, sopra le lenzuola, dove albergano ancora i residui del mio riposo notturno. Mi avvicino, lei si stiracchia, qualche volta sbadiglia, più spesso miagola e mentre le massaggio la pancia mi mordicchia le mani e vi struscia la testa per marchiarmi come un umano di sua proprietà, almeno così ho appresso da alcune letture etologiche. Le sue azioni mi sembrano in sé compiute e di facile lettura. Continua a leggere “ALGORITMI ANIMALI”

PAURA/ENDOXA, 2, 6, MARZO 2017/DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI/UNIVERSITÀ DI TRIESTE

unitslogoSCRITTI E IMMAGINI DI MARCO CANDIDA, DAMIANO CANTONE, PAOLO CASCAVILLAPIERLUIGI CONSORTI, ROBERTO CORNELLI, SAVERIO FATTORI, ROBERTO FESTA, TOMMASO GRECO, LUIGI GUI, ELENA IRRERA, ALDO MAGRISPIER MARRONE, MARTA PAGNINIPEE GEE DANIEL, CRISTINA RIZZI GUELFI, GIANCARLO  STAUBMANN, ALBERTO TUROLLA, MONICA VISINTIN