DAI SEX ROBOT ALLA DIGISESSUALITÀ: LE QUESTIONI MORALI DELLE NUOVE TECNOLOGIE SESSUALI

MAURIZIO BALISTRERI In Striking Vipers – un recente episodio della serie Black Mirror – due amici scoprono il sesso virtuale attraverso un fighting game che permette loro di immergersi nella realtà virtuale (VR) con l’avatar che preferiscono. All’inizio è il classico videogioco in cui i personaggi combattono e mettono KO l’avversario: ma la lotta corpo…

Continua a leggere DAI SEX ROBOT ALLA DIGISESSUALITÀ: LE QUESTIONI MORALI DELLE NUOVE TECNOLOGIE SESSUALI

SEX TOY

PEE GEE DANIEL Antonio e Cleo strinsero amicizia in uno di quei bar per scambisti dalle luci soffuse, i file midi in sottofondo, la clientela maschile pigiata al bancone a muovere sguardi sporcaccioni tutt’intorno, mentre le clienti si rifanno il trucco pesante nello specchietto portatile e si aggiustano i completi dalle scollature ombelicali. Antonio era…

Continua a leggere SEX TOY

CORPO-ABISSO

TOMMASO GAZZOLO La penetrazione, l’entrare dentro da un fuori, è azione del linguaggio, e del sesso – o, meglio, l’una non va senza l’altra. Ci spingeremo a dire, forse, che non vi sarebbe penetrazione sessuale, concezione dell’atto sessuale come ciò che a che vedere con l’entrare dentro, se non avessimo già pensato la parola, il…

Continua a leggere CORPO-ABISSO

LA LUSSURIA COME ESEMPIO DEL RAPPORTO IO-ESSO NELLA RELAZIONE DIALOGICA DI MARTIN BUBER

LUCREZIA ROMUSSI La lussuria, è uno dei 7 vizi capitali che provengono dalla Sacra Scrittura, ma non è la semplice dedizione ai piaceri sensuali. Gli approcci amorosi sono un mirabile gioco di seduzione che genera felicità e attesa. Tutto può apparire come un sogno dorato e un dolce vagheggiamento. Tuttavia, è significativo che spesso si…

Continua a leggere LA LUSSURIA COME ESEMPIO DEL RAPPORTO IO-ESSO NELLA RELAZIONE DIALOGICA DI MARTIN BUBER

SALMO RESPONSORIALE

JURI CAMBARAU Aprì gli occhi lentamente, abbagliato dalla retroilluminazione del monitor di fronte. La sensazione di avere una spugna in bocca non fu spiacevole tanto quanto guardare in basso e scoprirsi seduto, con i pantaloni calati fino alle caviglie, il membro floscio e i peli pubici imbrattati dallo sperma rappreso. Mise a fuoco lo schermo…

Continua a leggere SALMO RESPONSORIALE

IDIOSINCRASIE, 5, 25, MAGGIO 2020/ DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI/UNIVERSITÀ DI TRIESTE/ DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA/UNIVERSITÀ DELLA CAMPANIA

SCRITTI E IMMAGINI DI MATTEO BONICIOLLI, LUKHA B. KREMO,  GABRIELE CROZZOLI, PIER MARRONE, RICCARDO DAL FERRO, GIANFRANCO CARBONE, CRISTINA RIZZI GUELFI, ULDERICO POMARICI, SILVIA D’AUTILIA, FRANCO FERRANT,  GENNARO CARILLO, SAVERIO FATTORI, PEE GEE DANIEL, JURI CAMBARAU, DAVIDE ASSAEL, GIANPIERO COLETTA, PAOLO CASCAVILLA,  PIER GIUSEPPE PUGGIONI, ANDREA RACITI, MATTIA ZANCANARO, GIULIANA VENDOLA,  MASSIMO FILIPPI

Continua a leggere IDIOSINCRASIE, 5, 25, MAGGIO 2020/ DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI/UNIVERSITÀ DI TRIESTE/ DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA/UNIVERSITÀ DELLA CAMPANIA

IDIOSINCRASIE – EDITORIALE

RICCARDO DAL FERRO La repulsione, il rifiuto e il rigetto sono forze talmente potenti da stare al di fuori del nostro controllo. In effetti, sono quasi tutti termini che si riferiscono ad un respingimento istintivo, organico: si rigetta un organo trapiantato, si prova repulsione per un agente alieno, patogeno, si rifiuta ciò che è incompatibile…

Continua a leggere IDIOSINCRASIE – EDITORIALE

IDIOSINCRASIE SESSUALI

LUKHA B. KREMO Norma ha voglia di cioccolata. Sì, quella fantastica sostanza vischiosa che d’estate si spiattella sul pane e d’inverno s’ingromma sul coltello e si fa fatica a spalmare. Quella che tutti amano. La Nutella, o una delle tante imitazioni. O, perché no?, un bellissimo blocco di cioccolato fondente. Nero, consistenze, amaro. Pazzesco.

Continua a leggere IDIOSINCRASIE SESSUALI

EPIDEMIE EMOTIVE

PIER MARRONE Le emozioni sono generalmente connotate in senso positivo dal senso comune. Basta farsi un giro su Facebook per vedere la quantità di like che attirano foto di gattini e esibizioni autoincensanti della propria emotività, per lo più da parte di mature signore. Per non parlare poi dell’esibizione sentimentale in ambito politico, che è…

Continua a leggere EPIDEMIE EMOTIVE

L’INFLUENCER CONTRO IL WRANG-WRANG: IL VALORE DI CIÒ CHE DETESTIAMO

RICCARDO DAL FERRO Viviamo nell’epoca degli influencer e ciò ci convince che a spingerci verso un ideale, una convinzione oppure un gesto, sia l’atto di persuasione dell’idolo verso cui nutriamo stima e ammirazione. Se il nostro sportivo preferito, il nostro youtuber prediletto o il politico di grande spessore ci dice che qualcosa è giusto, noi…

Continua a leggere L’INFLUENCER CONTRO IL WRANG-WRANG: IL VALORE DI CIÒ CHE DETESTIAMO

L’ANAGRAMMA IMPOSSIBILE

GIANFRANCO CARBONE Idiosincrasia: sostantivo, elemento del sistema linguistico che designa una persona o cosa qualsiasi (ente, concreto o astratto, singolo o collettivo) nei cui confronti si esprime una valutazione o un giudizio che  è, in sé,  autosufficiente ad esprimerli (a differenza dell’aggettivo che determina la qualità dei sostantivi se qualificativo  o la loro situazione nell’ambiente…

Continua a leggere L’ANAGRAMMA IMPOSSIBILE

STATO DI REPELLENZA

CRISTINA RIZZI GUELFI idiosincrasia /i·dio·sin·cra·ṣì·a/ sostantivo femminile […] manifestazione di repellenza verso una sostanza, un soggetto, un luogo, un’idea, ecc.; una manifestazione, anche astratta, di ipersensibilità emotiva o fisica.

Continua a leggere STATO DI REPELLENZA

AGAMBEN E L’IDIOSINCRASIA DELLA MORTE: STATO DI ECCEZIONE E NUDA VITA NELL’EPIDEMIA DI CORONAVIRUS

ULDERICO POMARICI 1. Con alcuni interventi sull’epidemia in corso – ormai trasformata in pandemia – pubblicati sul sito di Quodlibet tra febbraio e marzo, il filosofo Giorgio Agamben, fa alcune affermazioni molto gravi e perentorie: l’epidemia sarebbe un’invenzione indotta dal potere politico che non perderebbe occasione per instaurare lo stato di eccezione, rendendolo permanente al…

Continua a leggere AGAMBEN E L’IDIOSINCRASIA DELLA MORTE: STATO DI ECCEZIONE E NUDA VITA NELL’EPIDEMIA DI CORONAVIRUS